STAR WARS REBELS

Star Wars RebelsStar Wars Rebels è una serie animata prodotta da Lucasfilm Animation. Ambientata cinque anni prima del film Una nuova speranza e quattordici anni dopo La vendetta dei Sith, la serie si svolge durante un periodo in cui l’Impero Galattico sta assicurando la sua stretta sulla galassia e dà la caccia agli ultimi Cavalieri Jedi, mentre una nascente ribellione contro l’Impero sta prendendo forma. Sono tempi difficili nella galassia, mentre il malvagio Impero Galattico stringe la presa su tutti i pianeti; le forze imperiali hanno occupato un pianeta remoto e lo governano con pugno di ferro, rovinando le vite dei suoi abitanti. Lo scaltro e variegato equipaggio della nave stellare Ghost è composto da alcuni tra i pochi che hanno il coraggio di affrontare l’Impero. Insieme, questo eterogeneo gruppo si scontra con pericolosi avversari ed intraprende emozionanti avventure che porteranno ciascun componente a distinguersi come eroe in grado in dare il via alla ribellione…

Blog Istruzioni

PRIMA STAGIONE:

Episodio 01 – Scintilla di Ribellione 

Sono trascorsi quattordici anni dalla fondazione dell’Impero Galattico e sul piccolo pianeta Lothal il giovane Ezra Bridger fugge insieme ad un gruppo di ribelli, creando scompiglio tra le truppe Imperiali. Il gruppo è capeggiato da Kanan Jarrus, un Jedi scampato all’Ordine 66, la Mandaloriana Sabine Wren, il Lasat Garazeb “Zeb” Orellios, la Twi’lek Hera Syndulla e il droide astromeccanico C1-10P detto “Chopper”. Anche se inizialmente non è ben voluto dagli altri, quando viene catturato dall’agente del Servizio di Sicurezza Imperiale Kallus, Ezra viene da loro soccorso. Una volta rubato un carico di armi dall’Impero, il gruppo ribelle decide di liberare degli schiavi Wookiee tenuti prigionieri su Kessel. Gli Wookiee vengono liberati, ma la minaccia dell’Impero è sempre incombente, soprattutto dopo che Kallus ha riferito allo spietato Grande Inquisitore dell’attacco su Kessel. Inoltre si scopre che Ezra è in grado di usare la Forza, e viene scelto come Padawan da Kanan…

Episodio 02 – Droidi Preoccupati 

La squadra ribelle, dopo essere fuggita da un incrociatore stellare, decide di accettare una missione da Cikatro Vizago. Imbarcatisi su una nave trasporto col primo ministro Maketh Tua e un affarista Wado, incontrano C-3PO, impiegato dall’Impero come droide interprete, per avere informazioni sul carico. Una volta giunti sul pianeta Garel rubano delle armi che scoprono essere disgregatori, i quali sono stati usati per sterminare i Lasatiani. Una volta arrivati su Lothal, i ribelli vengono assaliti dallo spietato agente Kallus e dalle sue truppe imperiali, il comandante della missione di sterminio su Lasan. Su consiglio di R2-D2 i disgregatori vengono sovraccaricati e usati come bombe per fuggire e non farli cadere nelle mani dell’Impero. A fine missione i due droidi vengono riconsegnati al senatore Bail Organa, che paga loro una ricompensa: in realtà C3-PO e R2-D2 erano in missione segreta per scoprire le capacità della squadra ribelle…

Episodio 03 – A Caccia con il Caccia 

Hera ordina a Zeb ed Ezra di andare a fare rifornimento di viveri senza litigare continuamente tra loro, ordinandogli di non tornare senza prima aver preso un frutto di Meiloorun. Arrivati al mercato, i due scoprono che l’ultima cassa di Meiloorun è stata comprata dall’Impero; Ezra tenta allora di recuperare i frutti ma viene scoperto, iniziando così una fuga per tutto il mercato che obbliga Zeb a dirottare un caccia TIE, per poter fuggire. Lungo la strada per il ritorno incrociano il contadino Morad Sumar, amico dei genitori di Ezra, insieme alla sua famiglia arrestati per non aver voluto cedere la loro fattoria all’Impero…

Episodio 04 – Maestri dal Passato 

Grazie ad un canale segreto del senatore Gall Trayvis, i ribelli vengono a sapere che la Maestra Jedi Luminara Unduli è sopravvissuta all’Ordine 66 e viene tenuta in una prigione di massima sicurezza imperiale, la Guglia, su Stygeon Prime. Kanan, frustrato per la sua incapacità di insegnare ad Ezra, porta la sua squadra a salvare Luminara, sperando che sia lei ad insegnare al ragazzo. Dopo aver raggiunto la sua cella, Kanan e Ezra scoprono però che Luminara è morta da tempo e i suoi resti vengono utilizzati come esca dal Grande Inquisitore per attirare gli ultimi Jedi in trappola…

Episodio 05 – Sotto Copertura 

Ezra si infiltra nell’Accademia per Giovani Imperiali di Lothal con lo pseudonimo di Dev Morgan, per permettere al gruppo di rubare una spedizione di cristalli Kaiburr. Durante il periodo d’infiltrazione fa amicizia con Zare Leonis e Jay Kell; il primo è entrato all’accademia per cercare sua sorella Dhara. Dopo aver completato la missione Ezra scopre che il Grande Inquisitore sta arrivando alla base per prendere lui e Jay. I tre ragazzi con l’aiuto dei ribelli riescono a creare una via di fuga durante un’esercitazione, ma Zare decide di rimanere per continuare la ricerca della sorella…

Episodio 06 – Dove Finisce il Buio 

Hera e Sabine atterrano su una ex-base asteroide della Repubblica per recuperare dei rifornimenti lasciati da un informatore di Hera. Sabine mostra disappunto sul segreto di Hera e della loro missione, esprimendo mancanza di fiducia. A causa di una perdita di carburante restano però intrappolate sull’asteroide, infestato di Fyrnocks mortali. Le due riescono a collaborare fino all’arrivo dell’intera squadra che le porta in salvo. Alla fine Sabine supera i suoi problemi di fiducia e Hera dimostra di aver fede nella crescente ribellione…

Episodio 07 – Il Giorno dell’Impero 

I ribelli colpiscono durante una parata per i festeggiamenti del 15º anniversario della fondazione dell’Impero; Ezra che è nato lo stesso giorno, pensa ai genitori scomparsi e rinuncia alla missione. Nel frattempo Ezra scopre che Tseebo, un Rodiano vecchio amico dei suoi genitori, cerca aiuto per scappare dal pianeta e convince allora la squadra ad aiutarlo. I ribelli scoprono che nella mente di Tseebo sono stati impiantate informazioni importanti per l’Impero. I nostri riescono a salire su un tank Imperiale e a fuggire, poco prima che Kallus riuscisse a catturarli. Durante una fuga guidata dal Grande Inquisitore, Tseebo rivela di essere a conoscenza dei fatti accaduti ai genitori di Ezra…

Episodio 08 – Radunare le Forze 

Per proteggere il disertore imperiale Tseebo e le informazioni di cui è a conoscenza, Kanan ed Ezra tentano di sviare l’inseguimento delle forze imperiali guidate dall’Inquisitore. Lo scontro è inevitabile, fino a quando Kanan viene sconfitto dal Grande Inquisitore che comincia a tormentare Ezra dicendogli che perderà tutti i suoi amici inseme a ogni cosa che ha di più caro. Ezra, arrabbiato e spaventato allo stesso momento, scatena la Forza su un gigantesco Fyrnocks, ordinandogli di attaccare il Grande Inquisitore; Kanan lo recupera ed insieme riescono a fuggire dall’asteroide…

Episodio 09 – Il Cammino dei Jedi 

Kanan e Ezra si recano ad un Tempio Jedi perduto su Lothal per verificare se il ragazzo è pronto per l’addestramento. Guidati dalla Forza, i due si separano in modo tale da permettere ad Ezra di iniziare la sua prova. Ezra ha una visione in cui vede Kanan affrontare il Grande Inquisitore e venire ucciso da quest’ultimo; mentre il Grande Inquisitore sta per colpirlo, il ragazzo perde l’equilibrio e cade in un baratro, risvegliandosi poco dopo nella sua stanza e si ritrova davanti nuovamente il Grande Inquisitore che trucida i suoi amici e si prepara a colpirlo, ma il ragazzo cade in un altro baratro buio, emergendo nuovamente nel Tempio su Lothal. Il Grande Inquisitore si palesa nuovamente ma, questa volta, Ezra sconfigge la paura e il pericoloso avversario svanisce; poi, guidato dalla voce di Forza del Maestro Jedi Yoda, Ezra raggiunge una stanza dove gli viene donato un cristallo Kaiburr blu per la sua nuova spada laser…

Episodio 10 – La Mano dello Sciocco 

Zeb perde Chopper in una partita a sabacc contro il contrabbandiere Lando Calrissian. Questi, tuttavia, promette di restituire il droide ai ribelli in cambio di un favore: riuscire a superare il blocco Imperiale su Lothal. Il gruppo raggiunge quindi l’incrociatore del boss criminale Azmorigan, con cui Lando è indebitato. Il contrabbandiere gli offre in cambio Hera, ma successivamente si scopre che era tutto un piano dello stesso Lando per poter ottenere da Azmorigan una cassa contenente un porco-palla…

Episodio 11 – Una Visione di Speranza 

Mentre Ezra si allena con la sua nuova spada laser con Sabine, Zeb e Chopper, ha una visione in cui vede il senatore esiliato dall’Impero Gall Trayvis; i Ribelli scoprono poco dopo che Trayvis è tenuto prigioniero nel vecchio palazzo senatoriale di Lothal. Grazie all’aiuto di Zare, Ezra scopre che l’agente Kallus ha preparato loro una trappola; i sei arrivano in tempo per soccorrere Trayvis ma, inaspettatamente, vengono accerchiati da Kallus e dalle truppe Imperiali dei Cloni. Trayvis rivela quindi di essere sempre stato leale all’Impero, e che tutte le trasmissioni che aveva fatto contro il regime imperiale erano solo una copertura per attirare i Ribelli in trappola. Il senatore rivela poi ad Ezra che su Lothal nessuno aveva più tentato di ribellarsi all’Impero con messaggi propagandistici di protesta dopo Mira ed Ephraim Bridger (i genitori di Ezra), annunciando al ragazzo che sono entrambi morti…

Episodio 12 – Invito all’Azione 

Il governatore dell’Orlo Esterno, lo spietato e crudele Grand Moff Tarkin, arriva su Lothal per contrastare la crescente minaccia Ribelle, chiamato dal governatore Pryce. Intanto Kanan, Ezra e Sabine riescono ad raggirare i comandanti Myles Grint e Cumberlayne Aresko (che gli stavano addosso) e a rubare provviste e rifornimenti. Tarkin, preso atto di ciò, per dare prova della sua spietatezza e crudeltà, ordina al Grande Inquisitore di decapitare Grint e Aresko per la loro inefficienza nel catturare il gruppetto di Ribelli. Intanto Kanan e Ezra, avendo appurato che Trayvis è un traditore, decidono di raggiungere la torre di comunicazione più alta di Lothal per diffondere messaggi propagandistici anti-Impero; quando però Tarkin intuisce il loro piano grazie al rapporto di un droide sonda Imperiale, manda il Grande Inquisitore e Kallus ad intercettarli: Zeb, Ezra, Sabine e Chopper riescono comunque a modificare il segnale della torre di controllo…

Episodio 13 – Determinazione Ribelle 

Ezra, Zeb, Sabine e Chopper riescono ad assaltare un AT-DP imperiale, cercando di collegarsi al sistema di comunicazione per sapere dov’è tenuto prigioniero Kanan, ma vengono intercettati e, scoprendo che non c’è nessuna informazione sul loro amico rapito, vengono costretti alla fuga e salvati da Hera, la quale riceve una comunicazione dal misterioso Fulcrum che le consiglia di non cercare più Kanan poiché l’Impero è ancora sulle loro tracce; nonostante questo però, Ezra, desideroso di salvare il suo amico, disobbedisce. Intanto Tarkin, Kallus e il Grande Inquisitore torturano brutalmente Kanan cercando di sapere dov’è il resto del gruppo, senza però ottenere nulla dallo Jedi. Nel frattempo Ezra decide di chiedere l’aiuto di Vizago per salvare Kanan e questi gli rivela che l’Impero utilizza dei particolari droidi astromeccanici per il passaggio delle informazioni e decide di camuffare Chopper come uno di quei droidi per poter ottenere l’ubicazione del luogo dove Kanan è tenuto prigioniero…

Episodio 14 – Fuoco nella Galassia 

Il Grande Inquisitore continua a torturare Kanan, chiedendogli come avesse fatto a sfuggire all’Ordine 66; intanto i Ribelli giungono davanti al blocco Imperiale su Mustafar e Sabine, Hera e Zeb entrano nella nave per salvare Kanan. Tuttavia, Tarkin aveva già chiamato i rinforzi che arrivano immediatamente mediante navette Imperiali, mentre Ezra riesce a raggiungere le celle di detenzione e a liberare senza intoppi Kanan. I due si trovano però davanti il Grande Inquisitore che sbarra loro la strada. Kanan utilizza la spada laser di Ezra per affrontare il nemico, permettendo al suo protetto di recuperare la sua spada agganciata alla cintura del Grande Inquisitore, così da poterlo affrontare insieme e alla fine riescono ad ucciderlo. Proprio quando la situazione per i Ribelli appare disperata, arriva in loro soccorso il senatore di Alderaan Bail Organa e il misterioso Fulcrum, che si rvela essere l’ex-Padawan Jedi di Anakin Skywalker, Ahsoka Tano. Su Lothal, intanto, Tarkin informa l’agente Kallus che l’Imperatore Palpatine ha deciso di inviare un nuovo e potente alleato per contrastare l’insurrezione ribelle, vista la dipartita del Grande Inquisitore: il malvagio Dart Fener…

SECONDA STAGIONE:

Episodio 15 – L’Assedio di Lothal 

Dopo la sconfitta del Grande Inquisitore su Mustafar, l’Imperatore Palpatine ha mandato il suo allievo malvagio, Dart Fener, su Lothal per fermare i Ribelli; il primo ministro Maketh Tua, terrorizzata dall’idea di venire uccisa dal Signore dei Sith, decide di chiedere aiuto a Kanan e agli altri, che si sono riuniti con la flotta ribelle di caccia A-Wing del comandante Jun Sato e di Ahsoka Tano. Giunti sul pianeta, Kanan, Ezra ed Hera raggiungono Tua, ma non appena cercano di fuggire la donna resta uccisa nell’esplosione della navetta imperiale. Kanan e gli altri fuggono e scoprono che la morte di Maketh Tua era già stata organizzata da Fener per attirare i Ribelli in trappola ed incolparli così dell’omicidio, facendo sì che venissero in tal modo considerati dei criminali dalla popolazione. Ahsoka si rende conto che tra lei e il tenebroso comandante dell’Impero c’è un nesso; intanto, Fener riceve una comunicazione olografica dall’Imperatore Palpatine, e gli rivela che l’apprendista Padawan di Anakin Skywalker è ancora viva. Appresa questa notizia, Palpatine ordina a Fener di trovare Ahsoka e ben due Inquisitori vengono inviati su Lothal per dargli la caccia: Quinto Fratello e Settima Sorella…

Episodio 16 – I Comandanti Perduti 

Il gruppo dei Ribelli sta cercando rinforzi per la causa oltre che una nuova base. Ahsoka suggerisce di cercare un grande comandante di cui si sono perse le tracce molto tempo fa, utilizzando la testa di un droide tattico usato dai Separatisti durante le Guerre dei Cloni che li conduce nel remoto sistema di Seelos; tuttavia Ahsoka decide di non partecipare alla missione poiché vuole investigare sul misterioso Signore dei Sith che ha distrutto la loro nave comando. Non appena atterrano, i nostri fanno la conoscenza del valoroso comandante Rex, ovvero il clone di Jango Fett, grande amico di Ahsoka durante le Guerre dei Cloni; assieme a lui ci sono i suoi fratelli Wolffe e Gregor. Kanan non è molto sicuro di accettare l’aiuto dei tre, dato che i cloni sono stati i responsabili dell’eccidio dei Jedi durante l’Ordine 66, ma Rex spiega che non tutti i cloni hanno eseguito l’ordine e che lui, Wolffe e Gregor hanno rimosso da tempo il chip che gli avrebbe impartito automaticamente quel comando…

Episodio 17 – Resti della Vecchia Repubblica 

Mentre l’agente Kallus e l’ammiraglio Konstantine si preparano per attaccare i Ribelli su Seelos, Rex dà ad Ezra un datachip contente le ubicazioni di basi della vecchia Repubblica nell’Orlo Esterno e su Mandalore. In quel momento ricevono una trasmissione da Kallus che intima loro di arrendersi e, di fronte al rifiuto, vengono attaccati. In inferiorità numerica, il gruppo decide di nascondersi in una tempesta di sabbia per disorientare gli Imperiali e, grazie al coraggio di Rex e degli altri cloni, riescono a mettersi in salvo sull’astronave. I tre cloni si uniscono quindi al gruppo dei Ribelli e Rex e Ahsoka si rivedono dopo tanto tempo. Nel frattempo Dart Fener invia un’Inquisitore noto come Quinto Fratello per rimediare dove Kallus e Konstantine hanno fallito…

Episodio 18 – Ce ne Sono Sempre Due 

Hera manda Ezra, Sabine, Zeb e Chopper in missione in una stazione medica della Vecchia Repubblica, abbandonata durante le Guerre dei Cloni, per recuperare attrezzature mediche. Nel frattempo Kallus e Konstantine localizzano un segnale dalla stazione medica e Quinto Fratello decide di recarsi lì per scovare i Ribelli. Mentre il gruppo comincia la ricerca del materiale, Ezra e Sabine incontrano una misteriosa donna mascherata, che è l’Inquisitrice nota come Settima Sorella; i due fuggono ma vengono braccati da Quinto Fratello. Per salvare i suoi amici, Zeb si finge un comandante ribelle contattando Ezra e convincendo i due Inquisitori a presentarsi nell’hangar…

Episodio 19 – I Fratelli del Corno Rotto 

Ezra riceve tramite Chopper una richiesta di aiuto dalla nave di Cikatro Vizago e, mentre il resto del gruppo è impegnato ad aiutare la popolazione del pianeta Rinn, si reca verso l’astronave del Devaroniano nell’orbita di Garel. Ezra e Chopper si recano all’interno e il ragazzo trova i droidi di Vizago disattivati. Nella cabina di pilotaggio Ezra incontra il pirata Hondo Ohnaka, il quale riferisce al ragazzo che ha vinto la nave e i droidi di Vizago in una partita a sabacc contro di lui. Ezra gli mente dicendo di chiamarsi Lando Calrissian e fanno un accordo: Ezra aiuterà Hondo in una trattativa in cambio di due casse di generatori di potenza che servono al gruppo dei Ribelli…

Episodio 20 – Le Ali del Maestro 

Il gruppo dei Ribelli si avvicina al sistema di Ibaar per prestare soccorso alla popolazione. Nell’orbita del pianeta, però, è situato un gruppo di navi d’assalto dell’Impero, guidate dall’agente Kallus e i Ribelli sono costretti alla fuga. Rex consiglia quindi al gruppo di recarsi nel sistema di Shantipole per cercare un famoso ingegnere di astronavi, Quarrie, che ha progettato un nuovo tipo di caccia stellare, il B-Wing. Il Calamariano però, non sembra essere molto intenzionato a cedere il suo prototipo ai Ribelli. Hera racconta a Quarrie della sua infanzia, di com’è cresciuta sul suo pianeta d’origine Ryloth e di come ha deciso di abbandonare la sua famiglia dopo l’occupazione del suo pianeta durante le Guerre dei Cloni per diventare una pilota. Alla fine della conversazione, Hera riesce a convincere Quarrie a cedergli il B-Wing…

Episodio 21 – Sorelle di Sangue 

Hera incarica Sabine, Ezra e Chopper di prendere un corriere con delle informazioni segrete e condurlo all’avamposto di Havoc, aspettandolo nello spazioporto di Garel. All’improvviso i due incontrano una misteriosa cacciatrice di taglie, Ketsu Onyo, una vecchia conoscenza di Sabine, che intende rubare il droide. Ezra scopre che Sabine e Ketsu erano vecchie compagne all’accademia imperiale di Mandalore, con la differenza che la prima si è unita alla Ribellione e la seconda al sindacato del crimine del Sole Nero, e Onyo aveva tradito Sabine dandola per morta…

Episodio 22 – Sotto Copertura 

Usciti dall’iperspazio con la loro nave, il comandante Sato ed Ezra si ritrovano davanti ad un incrociatore Imperiale e vengono catturati tramite un raggio di gravità dall’ammiraglio Brom Titus. Ricevendo la richiesta di aiuto di Sato, Hera manda Kanan e Rex a salvarlo. I due, travestitisi da Stormtrooper, salgono su una navetta imperiale rubata da Sabine e raggiungono l’incrociatore di Titus. Ezra e Chopper raggiungono la sala del generatore di gravità che tiene bloccata la nave di Sato e disattivano il raggio di gravità, mentre Kanan e Rex liberano Sato e gli altri piloti ribelli dalla loro cella di detenzione…

Episodio 23 – Il Futuro della Forza 

Una nave civile dal pianeta Chandel viene attaccata da Quinto Fratello e Settima Sorella. Ahsoka invia Kanan, Ezra, Zeb e Chopper su Takobo per cercare informazioni sui due Inquisitori mentre lei, a bordo di un caccia A-Wing, scopre la nave attaccata dai due Inquisitori.  Kanan ed Ezra si vedono costretti ad affrontare i due malvagi Inquisitori a colpi di spade laser, ma vengono subito messi fuorigioco. In quell’istante, però, sopraggiunge Ahsoka che riesce a sconfiggerli, per poi fuggire assieme agli altri a causa dell’arrivo dei trasporti truppe carichi di Stormtrooper, non sapendo però che i due Inquisitori hanno già scoperto grazie ad un droide sonda che il rifugio dei Ribelli è nascosto su Garel…

Episodio 24 – Radici 

Ezra ha una visione in un cui vede i suoi genitori ancora in vita insieme ad un Lothgatto bianco e decide di informare Kanan dell’accaduto. Hera informa il ragazzo che, grazie a Tseebo, hanno scoperto che i suoi genitori potrebbero essere in una prigione imperiale, localizzata tuttavia su un pianeta imprecisato. Durante una ricerca sul database dei prigionieri imperiali però, Ezra trova un misterioso prigioniero X10 arrestato con l’accusa di tradimento su Lothal. Il gruppo decide dunque di partire per Lothal ma, improvvisamente, l’esercito imperiale approda su Garel. Il gruppo riesce a sfuggire all’agguato assieme alle altre navi ribelli. Una volta messa al sicuro la flotta, Kanan, Ezra e Chopper partono verso Lothal dove trovano la casa dei Bridger completamente rasa al suolo. Dai rottami, però, spunta il Lothgatto bianco che Ezra aveva visto nel suo sogno e, inseguitolo, scopre il suo proprietario: il misterioso prigioniero X10. Questi è Ryder Azadi, che appoggiava le trasmissioni dei Bridger contro l’Impero…

Episodio 25 – Una Principessa su Lothal 

Leia Organa, principessa di Alderaan, giunge su Lothal per consegnare delle forniture alimentari alla popolazione per ordine del Senato Imperiale; in realtà si incontra segretamente con Kanan (travestito da Stormtrooper) ed Ezra (travestito invece da cadetto) per consegnare loro tre sue astronavi per la loro flotta. Inscenando un finto rapimento, al fine di convincere gli Stormtrooper che Leia non è collusa coi Ribelli, il gruppo decide di attaccare un campo per liberare le astronavi della principessa…

Episodio 26 – Il Protettore di Concord Dawn

Sabine propone al gruppo di raggiungere il pianeta Concord Dawn per evitare incontri spiacevoli con le pattuglie imperiali, dato che esse hanno occupato le rotte dell’Orlo Esterno. Concord Dawn, tuttavia, è sotto il controllo dei “protettori”, guerrieri Mandaloriani che si sono distaccati da Mandalore e sono indipendenti sia da esso che dall’Impero. Hera propone di cercare di stringere un’alleanza con questi guerrieri, per ottenere le rotte commerciali e un potente alleato contro la tirannide imperiale, finché non scoprono che anch’essi sono in realtà affiliati all’Impero e vengono attaccati; l’A-Wing di Hera viene colpito diverse volte ma riesce comunque a fuggire assieme a Sabine e ad avvertire il gruppo. Mentre Hera è in coma, Kanan decide di tornare su Concord Dawn per affrontare i “protettori” e il loro leader, Fenn Rau, assieme a Sabine. I due riescono a raggiungere l’accampamento di Rau, il quale aveva combattuto durante le Guerre dei Cloni su Mygeeto salvando Kanan e la sua maestra Depa Billaba dai droidi Separatisti, e mentre Kanan s’incontra col leader dei “protettori”, Sabine viene circondata dai suoi accoliti, venendo creduta una cacciatrice di taglie, senza però sapere che Sabine fa parte del clan Wren della casa dei Vizsla. A quel punto Sabine sfida Rau in combattimento per vendicare Hera, riuscendo a disarmarlo…

Episodio 27 – Leggende dei Lasat 

Mandati in missione su Nixus per salvare alcuni rifugiati catturati dall’Impero, Zeb e gli altri trovano Chava e Gron, due Lasat, e li salvano da un manipolo di Stormtrooper che voleva rinchiuderli in prigione. Sopraggiunto Hondo Ohnaka, il quale aveva contattato Ezra in merito ai rifugiati, scopriamo che Zeb era stato uno dei capitani della Guardia d’Onore di Lasan. Hondo, tuttavia, li tradisce informando gli Imperiali in cambio di denaro, per poi informare Ezra che sono inseguiti; accerchiati dai soldati, il gruppo riesce a salvarsi grazie ad Hondo, senza accorgersi però che Ohnaka è stato catturato dall’agente Kallus. Sulla nave, Chava e Gron vorrebbero raggiungere il loro vero pianeta natale, Lirasan, ma Zeb crede che questo faccia parte solo dei miti…

Episodio 28 – I Purgill 

Il gruppo dei Ribelli si ritrova a corto di carburante e perso in una fredda cintura di asteroidi. Ad un certo punto vengono raggiunti da un gruppo di Purgill, delle creature simili a balene; il gruppo decide di seguirle e queste si spaventano a causa dell’arrivo di due strani caccia modificati che però vengono facilmente abbattuti dai Ribelli. I Purgill li conducono ad uno spazioporto situato su diun gigantesco asteroide, sul quale sono presenti numerosi contenitori di carburante. Poiché il carburante dello nave non è sufficiente per atterrare, Ezra, Kanan, Sabine e Chopper si lanciano dall’astronave a atterrano sulla passerella dello spazioporto, ma vengono attaccati da due tecnici Rodiani…

Episodio 29 – Ritorno a Casa 

Dopo l’ennesimo attacco da parte dell’Impero, in cui i Ribelli hanno perso molti abili piloti, il comandante Sato invia Hera e il resto del suo gruppo su Ryloth per aiutare alcuni combattenti della libertà ed ottenere un carrier d’assalto Imperiale. Il gruppo fa la conoscenza di Cham Syndulla, padre di Hera, e dei suoi aiutanti Numa e Gobi Glie; Cham aveva combattuto durante le Guerre dei Cloni assieme al Maestro Jedi Mace Windu per liberare Ryloth dai Separatisti. Durante i preparativi per l’attacco al carrier, Ezra scopre di alcuni “dissapori” tra Hera e suo padre, i quali non si sono visti da anni e hanno idee molto differenti: Cham disapprova infatti la Ribellione, visto il “tradimento” della Repubblica trasformatasi poi nell’Impero…

Episodio 30 – L’Unione fa la Forza 

Il gruppo dei Ribelli raggiunge Geonosis, pianeta in cui sono scoppiate le Guerre dei Cloni, per investigare sulla presenza di alcune stazioni Imperiali orbitanti sul pianeta. Mentre stanno cercando la banca dati della stazione, nei corridoi vengono intrappolati dall’agente Kallus e dagli Stormtrooper. Durante il combattimento, Kanan, Ezra e Sabine, grazie all’aiuto di Chopper, si mettono in salvo mentre Zeb resta per affrontare Kallus, decidendo in seguito di fuggire utilizzando un guscio di salvataggio. Proprio nel momento in cui sta per lanciare il guscio, però, viene raggiunto da Kallus e i due restano intrappolati al suo interno e precipitano su una delle lune di Geonosis, Bahryn. Intrappolati in un crepaccio ghiacciato, con Kallus ferito ad una gamba, i due devono cercare di collaborare per sopravvivere…

Episodio 31 – Il Velo dell’Oscurità 

Vista la situazione di crisi con il perfido Dart Fener e gli Inquisitori che danno loro la caccia, Ahsoka, Kanan ed Ezra decidono di partire alla volta di Lothal per raggiungere il Tempio Jedi perduto e cercare di comunicare tramite la Forza con il maestro Yoda. Giunti al tempio, i tre Jedi iniziano la meditazione: Kanan si ritrova dinanzi al perfido Grande Inquisitore; Ezra viene contattato da Yoda, il quale gli dice di non cedere alla paura e di raggiungere il pianeta Malachor; Ahsoka invece ha una spaventosa visione in cui vede il suo ex-maestro Anakin Skywalker diventare Dart Fener. Quinto Fratello e Settima Sorella hanno seguito i tre Jedi e, una volta penetrati nel tempio, si ritrovano circondati dalla visione del Grande Inquisitore e delle altre Guardie del Tempio che li attaccano, mentre Ahsoka, Kanan ed Ezra riescono a fuggire…

Episodio 32 – Il Droide Dimenticato 

Scegliendo tra i vari pianeti come possibili basi, sotto consiglio di Ketsu Onyo, i Ribelli si recano alla Base Horizon per rubare carburante all’Impero. Una volta atterrati Chopper vede tra i rottami di un robivecchi locale una gamba robotica nuova e, nel tentativo di prenderla, resta bloccato sulla Base Horizon mentre il gruppo, rubato il carburante, fugge dagli Stormtrooper. Deciso a prendere quella gamba e non potendo pagarla, Chopper la ruba e fugge via inseguito dagli Stormtrooper. Senza accorgersene, però, s’imbarca clandestinamente su un trasporto-merci e qui s’imbatte nel droide protocollare AP-5, bistrattato da tutti e che ha servito la Repubblica durante la battaglia di Ryloth, ma poi dimenticato dopo aver perso il suo comandante. Tra i due nasce una sorta di amicizia dopo che AP-5 non denuncia Chopper e il piccolo droide gli rimuove il bullone di costrizione per sdebitarsi…

Episodio 33 – Il Mistero della Base Chopper 

I Ribelli decidono di stabilirsi sul pianeta Atollon per costruirci una base. Poiché una dei piloti, Dicer, non ha risposto al segnale di ritorno della base, Sabine e Rex vengono mandati a cercarla. I due giungono sul luogo della scomparsa e trovano il casco da pilota di Dicer, scoprendo subito dopo che i colpevoli della sua morte sono stati i Krynka, giganteschi ragni giganti che vivono su Atollon. Anche Rex finisce poi catturato dai Krynka e portato nella loro tana sotterranea…

Episodio 34 – Il Crepuscolo dell’Apprendista 

Ezra, Kanan e Ahsoka partono alla volta di Malachor, il misterioso pianeta che Yoda ha detto di cercare. I tre si ritrovano davanti strani monoliti con su incise scritte antiche; Ezra tocca uno dei monoliti, il quale crea una voragine nel terreno dove i tre precipitano verso una grande struttura piramidale che Ahsoka riconosce come un Tempio Sith. Improvvisamente una delle statue si anima ed attacca Kanan: è un misterioso Inquisitore mascherato noto come Ottavo Fratello. Durante la lotta, Ezra precipita in un’altra voragine dove trova un vecchio, che si fa chiamare “Vecchio maestro”, che gli rivela di essere stato un utilizzatore della Forza molto tempo addietro e che vorrebbe vendicarsi dei Sith; il vecchio si rivela essere Darth Maul. I due giungono dinanzi ad una gigantesca piattaforma sulla quale vi è posto un antico Olocrone Sith che Ezra riesce a recuperare. Nel frattempo Ahsoka, Kanan e Ottavo Fratello giungono dinanzi alla porta del Tempio, ma vengono attaccati da Quinto Fratello e Settima Sorella; in quel momento sopraggiungono anche Darth Maul ed Ezra ed insieme riescono a scacciare i tre Inquisitori; subito dopo Maul acceca però Kanan, dichiarando a gran voce che in realtà il Tempio è una gigantesca stazione da battaglia adibita a super-arma; aveva infatti bisogno dell’olocrone Sith per poterla azionare. Ezra capisce che Maul li ha ingannati, ma viene interrotto dall’inaspettato arrivo del malvagio Dart Fener, intenzionato a scoprire il segreto del Tempio per volere del malvagio Imperatore. Daeth Fener affronta a duello Ezra, distruggendo la sua spada laser e mettendolo a terra. In quel frangente sopraggiunge Ahsoka, mentre Kanan ed Ezra riescono a recuperare l’olocrone. Ahsoka colpisce Fener all’elmo, spaccandogliene una parte: vedendo il suo occhio riconosce in lui il suo vecchio maestro Anakin Skywalker e decide di restare per affrontarlo… 

Prossimamente la terza stagione.

ALTRE SERIE ANIMATE DI STAR WARS:

STAR WARS THE CLONE WARS 

Star Wars: The Clone Wars è una serie animata realizzata in grafica computerizzata, ambientata nell’universo di Guerre Stellari, durante le Guerre dei cloni. Creata dalla Lucasfilm Animation e da Lucasfilm Ltd., in collaborazione con la casa di produzione CGCG Inc, è stata preceduta da un film omonimo, uscito nei cinema americani il 15 agosto 2008 e in Italia il 19 settembre dello stesso anno. Poiché la serie dà molta enfasi all’azione, la storia e la trama sono meno sviluppate che nei film. La serie segue gli Jedi, dalla parte della Repubblica Galattica, nella loro lotta contro la CSI guidata dal Conte Dooku.